ZuccAcena gran finale – Cheesecake semi-leggera alla zucca

cheesecake zucca 1

Ogni cena che si rispetti si conclude con un dolcino. E potevamo noi farci mancare un dessert alla zucca per la nostra ZuccAcena? Mai e poi mai (soprattutto perchè tra l’altro noi non siamo golose… noooooooo… proprio pppperniente!). Quest’anno abbiamo rispolverato un dolce che avevamo proposto per la prima edizione della ZuccAcena, la cheesecake di zucca! La prima volta che l’abbiamo assaggiata, ci è piaciuta talmente tanto che abbiamo poi davvero pulito il piatto con le dita! Quest’anno l’abbiamo riproposta in una versione un po’ più light, giusto per attenuare i sensi di colpa (pochi a dire la verità ;)) …

Ingredienti:

300 gr di biscotti secchi
100 gr di burro
3 uova
250 gr di ricotta
150  gr di formaggio cremoso
1 cucchiaio di farina
120 gr di zucchero
1 bustina di vanillina
1/2 cucchiaio di cannella
3 cucchiai del succo di un limone
250 gr di polpa di zucca
1/2 tavoletta di cioccolato fondente fuso

Tritate i biscotti e uniteli al burro, precedentemente fuso a bagnomaria.
Foderate con la carta da forno una teglia per torte a bordo alto con l’apertura laterale, e disponete sul fondo e sui lati il composto di biscotti comprimendolo per bene, in modo che aderisca alla tortiera. Ponete poi la teglia in frigorifero a raffreddare per circa una mezz’oretta.
Nel frattempo, separate i tuorli delle uova dagli albumi. Montate gli albumi, e a parte mescolate i tuorli con lo zucchero. Aggiungetevi, quindi, la ricotta, il formaggio cremoso, la farina, la vanillina, il succo del limone, la cannella, gli albumi e la zucca.
Versate il composto nella tortiera che avrete tolto dal frigorifero, e infornate a 180° per 30 minuti.
Sfornate e conservate in frigorifero per almeno 3 ore.
Potete decorare poi la superficie con del cioccolato fondente fuso.

cheesecake zucca 2

ZuccAcena, puntata 3 – Crumble salato di zucca e nocciole

crumble 1

Il crumble salato di zucca non l’avevo mai assaggiato, ma da buona amante della zucca, non potevo esimermi dal replicare (e propinare ai miei ospiti) la ricetta pubblicata da Silvia di laGreg, un pochino modificata per adattarla maggiormente alla mia golosità!

Ingredienti per 6 persone:

80 gr di pane vecchio
3 cucchiai di parmigiano
30 gr di burro
90 gr di nocciole tostate e tritate
4-5 foglie di salvia
750 gr di polpa di zucca
200 gr di mozzarella
cipolla tritata
olio EVO
sale
pepe
cannella

Tagliate la zucca a fette e privatela della buccia. Mettete la zucca a lessare in abbondante acqua calda, e una volta cotta, tagliatela a cubetti.
In una padella antiaderente rosolate la cipolla tritata con un po’ di olio EVO e con le foglie di salvia. Unitevi la zucca, salate, pepate e spolverizzate con un po’ di cannella.
Fate raffreddare e unite poi la mozzarella tagliata a dadini (io ho preferito utilizzare quella per pizza, così che non diventasse troppo acquosa).
Per preparare il crumble, tritate nel robot da cucina il pane secco con le nocciole e il parmigiano. Trasferitelo in una ciotola aggiungendo il burro freddo a pezzetti e lavoratelo con le punta delle dita.
In una teglia antiaderente distribuite il composto di zucca e mozzarella e coprite la superficie con il crumble.
Infornate per una mezz’oretta a 180°.

crumble 2

ancora zuccAcena! Vellutata di zucca allo zenzero

zuccAcena2013_vellutata con zenzero

Continuiamo con il menu della zuccAcena! Nel corso delle tre cene annuali abbiamo sperimentato diverse ricette, ma questa è sempre comparsa sulla nostra tavola: ci siamo troppo affezionate…ed è troppo buona per rinunciarvi!

Ingredienti

1 Kg di zucca (di solito prediligo la mantovana, quest’anno non l’ho trovata ed ho scelto la delica, risultato comunque soddisfacente)

circa 4 cm di radice d zenzero

2 patate di media misura

200 ml di panna fresca

pepe

sale

 

Pulite e tagliate grossolanemente la zucca e le patate e mettetele in pentola a pressione coprendo d’acqua per circa 15 min.

In una pentola mettete un paio di cucchiai di olio, lo zenzero grattuggiato, abbondante pepe nero macinato e sale.

Aggiungete all’olio, la zucca e le patate e lasciate rosolare per un paio di minuti, poi passate il tutto con un frullatore ad immersione (se necessario aggiungete un po’ di acqua).

Lasciate cuocere per circa 20 minuti ed aggiungete la panna fresca, poi lasciate cuocere per ancora una decina di minuti.

Servite la zuppa calda con una spolverata di pepe nero macinato al momento e una goccia di olio (meglio se molto giovane e fruttato come il nostro, spremuto solo due giorni prima!).

Se poi proprio volete esagerare (e noi vogliamo 😉 ) in una padella antiaderente fate tostare i semi della zucca avanzati, aggiungendo, dopo la prima tostatura, un po’ di olio EVO, un cucchiaino di miele, sale e pepe. Aggiungete qualche seme di zucca così tostato alla zuppa prima di servirla.

Buon appetito!

A proposito di ZuccAcena – Quadrotti speziati di zucca

zuccAcena2013_quadrotti speziati

In quanto amanti della zucca in tutte le sue forme e in ogni stagione, per il terzo anno di fila, in suo onore, abbiamo organizzato la zuccAcena!

In cosa consiste la zuccAcena?

In una cena a base di zucca, ovviamente! Dall’antipasto al dolce, passando possibilmente per le bevande (mai assaggiata la birra alla zucca?!).

Qualcuno non troppo avvezzo a mangiare zucca in tutte le sue possibili e fantasiose varietà, come noi, potrebbe storcere un po’ il naso e immaginarsi una cena dal gusto piatto, estremamente noiosa e ripetitiva. E invece no! Nossignori, no! Preparatevi a un’esplosione di gusti, di colori e di delizie per i vostri occhi e per il vostro palato perchè oggi e nei prossimi giorni vi presenteremo il menu della serata, attuale per qualsiasi occasione autunnale!

Per antipasto, ho provato a rifare la ricetta di Astrid di Dolce Amara Deliziosa, purtroppo non sono riuscita a girare i pancakes, forse la mia zucca era troppo farinosa o, probabilmente, sono un disastro! Ma in cucina nulla si crea, tutto si mangia (non era così il detto? 😉 ), ho quindi optato per una cottura alternativa, dopo aver aggiunto un po’ di latte in più!

Ingredienti:

2 tuorli
mezzo bicchiere abbondante di latte
un pizzico di sale
una bustina di lievito
250 g di zucca
100 g di farina
1/4 di cucchiaino di cannella
1/4 di cucchiaino di noce moscata
un rametto di rosmarino tritato
tre foglie di salvia tritate

Cuocete la zucca, precedentemente pulita e tagliata, per 15 minuti in pentola a pressione.

Riducete in purea la zucca con un frullatore ad immersione ed unite tuorli, farina, lievito, sale ed infine latte, spezie ed aromi.

Versate in composto in una teglia antiaderente e cuocete per 30 minuti in forno a 180°C.

A cottura ultimata tagliate in quadrotti e gustateli tiepidi accompagnati da zola, brie o speck.

Buon appetito!