Sweet as a Cherry Week! – Ecco come usare i noccioli di ciliegia che avete conservato!

cuscinetto noccioli ciliegie_01

Ora patiamo per questo susseguirsi di anticicloni africani, ma quando sarà inverno vorremo tanto poter aprire un barattolo e trovarci dentro, come per magia, il tepore del sole estivo sulla pelle! Non possiamo (ancora) far magie, ma possiamo conservare un po’ del caldo dell’estate per le lunghe e fredde serate invernali con un comodissimo cuscinetto riempito di semi di ciliegia!

Print

Per prima cosa fate una bella scorpacciata di ciliegie (questa è la parte più divertente!) e raccogliete i noccioli.

Fate bollire i noccioli per qualche minuto in acqua, questa operazione faciliterà la rimozione della polpa residua.

Strofinate abbondantemente i noccioli in modo da pulirli al meglio e metteteli al sole per quanti più giorni vi sia possibile, in modo che si secchino per bene evitando la formazione di muffe.

Procuratevi un pezzo di cotone morbido (nel mio caso ho deciso di riciclare una maglietta, purtroppo, rovinata) e decidete le dimensioni del cuscinetto, che non dovrà essere troppo grande nè troppo piccolo (io ho fatto un quadrato 20×20 cm, comprensivo di orli).

Posizionate il tessuto bello contro bello e cucite tutti i lati, avendo cura di lasciare una piccola apertura in modo da poter riempire il cuscino.

Rovesciate il cuscino in modo che gli orli rimangano all’interno.

A questo punto dovrete solo versare i noccioli ben essiccati nel cuscino e chiudere con qualche punto a mano l’apertura.

Qualcuno aggiunge ai noccioli della lavanda, ma io non ne amo l’aroma, quindi ho preferito evitare.

Quando sarà inverno non dovrete far altro che prendere il vostro cuscinetto, inumidirlo leggermente (basta sfregarlo con le mani bagnate) e metterlo in microonde per circa un minuto, in questo modo l’estate sembrerà più vicina!

cuscinetto noccioli ciliegie_02

Sweet as a Cherry Week! – Torta stout, cioccolato e ciliegie di Isy

torta stout ciliegie cioccolato fondente_Isy_03

Con questo post vi presento la mia sorellina, nota in famiglia per i fantastici dolci che prepara! Questa torta l’ha fatta per il mio compleanno (in ritardo)…lascio a lei la parola

Print

Questa torta l’ho preparata per il non-compleanno della sorellona. È una ricetta piuttosto semplice, estiva e veloce. Inoltre contiene tre delle cose che mia sorella preferisce: ciliegie, cioccolato e birra.

È  composta da una base di pasta frolla farcita con un ripieno di ciliegie, cioccolato e birra stout (in questo caso Guinness). La ricetta che ho usato è quella del blog thebeeroness.com, con qualche piccola modifica.

Ingredienti

Pasta frolla (usate la ricetta che preferite)

220 g di cioccolato fondente (60% – 70%)

3 cucchiai di burro

2 cucchiai di miele

3 cucchiai di panna fresca

80 ml di birra stout

500 g di ciliegie denocciolate

Altra panna fresca per decorare (opzionale)

 

Preriscaldate il forno a 175 ° C, foderate una teglia con carta forno e stendete la pasta frolla. Bucate la pasta con una forchetta e infornate per circa 20 minuti, poi lasciatela raffreddare. Nel frattempo denocciolate le ciliegie e tagliatele a metà. (tenete da parte i noccioli mi raccomando!)

Spezzettate il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria insieme a burro, birra e miele. Mescolate di tanto in tanto finché il cioccolato non si è sciolto e il composto risulta omogeneo. Spegnete il fuoco e aggiungete la panna, mescolate bene, poi aggiungete le ciliegie e fate in modo che risultino tutte ben incorporate nella crema. Versate nella tortiera, e lasciate la torta in frigorifero per almeno 4 ore. Prima di servire potete montare della panna fresca e usarla per ricoprire la torta. Né  io né mia sorella amiamo la panna montata, ma in questa torta l’ho trovata molto azzeccata, crea un bel contrasto con il ripieno.

Spero che la ricetta sia di vostro gradimento, a noi è piaciuta!

Sweet as a Cherry Week! – Cherry Pie in vasetto

cherry pie_01

Cosa c’è di meglio di una serata con i propri amici? Una serata con i propri amici in giardino, ovviamente!

…e l’altra sera era proprio così: amici, chiacchiere, buona birra, bibite e qualche snack…ah sì c’erano anche le Cherry Pie in vasetto!

Print

Ingredienti per 8 tortine in vasetti da 125 ml

2 rotoli di pasta brisè pronta

800g di ciliegie

2 cucchiai di zucchero (io uso il mascobado) + un cucchiaio per spolverizzare le tortine prima della cottura

1 cucchiaio di maizena

80g di mandorle pelate

Cannella a piacere

 

Mentre scaldate il forno a 200°C, iniziate a tagliare e denocciolare le ciliegie (…e conservate i noccioli!). Mettete le ciliegie in una pentola antiaderente con qualche cucchiaio di acqua in modo che non si brucino. Aggiugete alle ciliegie 2 cucchiai di zucchero, la cannella e le mandorle grossolanamente tagliate ed incorporate in seguito la maizena precedentemente stemperata in una tazzina d’acqua. Dopo qualche minuto tutti gli ingredienti si saranno amalgamati e la vostra cucina profumerà di cannella! Il ripieno per le cherry pie è pronto: toglietelo da fuoco in modo che si raffredi un po’.

Tagliate la pasta brisé e rivestite i vasetti da conserve (nel caso si tratti di vasetti con tappo automatico, come i miei, rimuovete il tappo, o almeno la guarnizione). Versate a cucchiaiate il ripieno nei vasetti fino a riempirli quasi completamente, a questo punto con altra pasta brisè molto sottile, chiudete il tutto avendo cura di sigillare bene i lati e di farli scivolare leggermente verso il basso in modo che i vasetti risultino richiudibili e le torte non fuoriescano dal bordo.

Praticate dei fori sulla superficie delle tortine ed infornate per circa 30 minuti.

Un dolce perfetto anche per un picnic!

Buon appetito!

Sweet as a Cherry Week! – Smoothie ciliegie e cannella

smoothie ciliegie cannella_02

Continuiamo questa dolce e calda settimana con qualcosa di fresco!

Print

Di solito la mia colazione viene consumata in ufficio o al bar: non amo svegliarmi presto la mattina (anche se devo farlo per arrivare in tempo al lavoro!) e non mi piace mangiare appena sveglia…insomma…la colazione non è il mio pasto preferito!

…però domenica faceva caldo già alle 8.30…quindi ho approfittato del tempo a mia disposizione per prepararmi questo smoothie, partendo da quello proposto da Zucchero e Zenzero.

Devo dire che inizialmente ero un po’ titubante riguardo l’utilizzo della cannella, la temevo troppo “opulenta” e “asfalta-sapore” per ben sposarsi con questo smoothie dai toni estivi…e invece mi sbagliavo di grosso! Appena ho assaggiato questo goduriosissimo “frullatone” il mio pensiero è volato alla Linzer Torte (anche se in realtà questa torta austriaca è realizzata con marmellata di ribes e non di ciliegie!) ed a quella che abbiamo tagliato qualche anno fa per festeggiare il compleanno di mia mamma nella splendida città di Linz.

smoothie ciliegie cannella_01

Eccovi la “ricetta” che ho leggermente rivisto:

12/15 ciliegie ben mature

1 vasetto di yogurt al miele

4 cubetti di ghiaccio

½ cucchiaino di cannella

 

Private le ciliegie del loro nocciolo e mettetele nel bicchiere del frullatore insieme agli altri ingredienti, frullate e bevete di gusto 🙂

…e ricordatevi di conservare i noccioli: la settimana è lunga 😉

Sweet as a cherry week! – Ciliegie sotto spirito

ciliegie sotto spirito

Con queste giornate così calde, io amo mangiare grandi quantità di macedonia, grazie anche a tutta la varietà di frutta della stagione.

Ogni tanto, per dare un tocco di sapore in più, arricchisco la macedonia con qualche ciliegia sotto spirito! Provate (voi maggiorenni ovviamente!), è buonissima!

P.S.: li state conservando i noccioli?

P.P.S: questo post è dedicato a te amore mio…Buon compleanno!

Print

Ingredienti:

ciliegie

grappa

Prendete le ciliegie e sciacquatele abbondantemente con acqua corrente. Privatele del picciolo (o tagliatelo lasciandone solo un pezzettino che aiuterà a prenderle dal barattolo) e asciugatele bene. Riponetele in un vasetto (io uso quelli grandi da marmellata/salsa) e copritele con la grappa.

Se le mangerete dopo una/due settimane sentirete che le ciliegie inizieranno ad avere un sapore leggermente alcolico (per via del fatto che inizieranno ad assorbire l’alcool presente nel vasetto), ma riconoscerete ancora bene il gusto dolce della ciliegia. Ma se riuscirete a resistere, e non saranno finite prima, assaggiatele verso Natale, e sentirete un gusto molto più deciso (e… ok, anche molto più alcolico…).

Una piccola curiosità: ogni anno, a giugno, presso la Baita di Pompiano (Lago d’Iseo, Bergamo) si tiene la Festa delle Ciliegie. L’anno prossimo ci vediamo lì, ok?

Sweet as a Cherry Week! – Muffin alle ciliegie

muffin cil 3_fil

Trrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr……….Rullo di tamburi!

Le ragazze di Io non mangio Simmenthal hanno l’onore ed il piacere di inaugurare la prima settimana a tema del Blog!
Benvenuti, quindi, alla prima “Sweet as a Cherry Week”!

Print

Per ogni giorno di questa settimana troverete un post relativo…alle ciliegie, ovviamente! E bando alle ciance, iniziamo subito con la ricetta dei Muffin alle ciliegie, un dessert o una merenda davvero deliziosa, delicata e leggera, pronta in poco tempo!

Speriamo l’iniziativa sia di vostro gradimento!…

Ah! Un consiglio…i noccioli delle ciliegie, non buttateli via…vi servirannno! 😉

Una dolce settimana a tutti!

Ingredienti (per circa 12 muffin)

1 uovo
100  gr di zucchero
60 gr di burro
210 ml di latte
210 gr di farina 00
un pizzico di sale
mezza bustina di lievito per dolci (8 gr)
una dozzina di ciliegie
mandorle a listarelle

In una ciotola, o con robot da cucina, sbattete l’uovo con lo zucchero e il burro fuso raffreddato.
Unite il latte, la farina, il sale e il lievito per dolci.
Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo privo di grumi.
Lavate le ciliegie , asciugatele e dividetele in quarti, privandole del nocciolo.
Unite all’ impasto le ciliegie, e con questo riempite gli stampini  per muffin per tre quarti della loro dimensione (io inserisco gli stampini  in una teglia per muffin, così da essere sicura che lo stampino non si lasci andare per il peso dell’ impasto e questo non debordi).
Decorate i muffin con le listarelle di mandorle e infornate a 180° per 25 minuti.

muffin cil 2_fil