Quattro pirati e una bottiglia di rum – torta salata del “pirata Braccio di Ferro”

torta salata spinaci mandorle uvette al rhum_dic 2013

Non sono impazzita, non completamente almeno, ma pensando a questa torta (che fa parte del “trittico di Capodanno”, qui la prima puntata) mi vengono in mente due cose: Braccio di Ferro con i suoi spinaci e la canzone “quattro pirati sulla cassa del morto…e una bottiglia di rum”…ecco quindi a voi la torta del pirata Braccio di Ferro!

Ingredienti

400g di spinaci (freschi o surgelati)

250g di ricotta

una manciata di mandorle spellate

una manciata di uvette

1/2 bicchiere du rum

1 rotolo di pasta sfoglia

parmigiano grattuggiato q.b.

sale e pepe q.b.

olio EVO (circa un cucchiaio)

Come prima cosa mettete le uvette in ammollo nel rum.

Stufate gli spinaci con poca acqua.

In una padella scaldate un po’ di olio, salate, pepate ed aggiungete gli spinaci per farli insaporire.

A parte, in un pentolino, tostate le mandorle (senza aggiungere olio)

Aggiungete ora agli spinaci 3/4 delle mandorle tostate ridotte a pezzi, le uvette ed il rum nel quale le avevate messe in ammollo.

Amalgamate gli ingredienti ed aggiungete infine la ricotta ed una spolverata di parmigiano.

Versate il composto sulla pasta sfoglia precedentemente stesa nella pirofila e decorate con le mandorle tostate che avete conservato.

Mettete in forno: 20 minuti a 180°C.

Buon appetito!

¡Ay! ¡ay! ¡ay! ¡ay!Fiesta mexicana – La cocada

cocada_01

“Ciao! Se vi va di unirvi, sabato sera organizziamo una cena messicana!”

Questo è l’invito che ci è arrivato da una coppia di amici (e dalla loro piccola meraviglia!).

Ma che bella idea che hanno avuto! Certo che veniamo!

Cerco perciò in internet una ricetta per un dolce ovviamente in tema messicano, e mi imbatto in quella del dolce più famoso del Messico: la cocada!

La ricetta l’ho modificata, perché quando ho letto che quella originale prevedeva tre tazze (sì, avete letto bene “tazze”, non cucchiai o tazzine) di zucchero mi sono leggermente spaventata… Il risultato credo che sia stato comunque molto positivo, visto che è finita tutta! 😉

cocada_02

Ingredienti

250 ml di latte
50 gr di zucchero
2 cucchiai di rum
20 mandorle tritate grossolanamente
200 gr di cocco rapé
2 uova
cannella

Ponete sul fuoco una teglia antiaderente in cui avrete messo il latte con lo zucchero e il cocco rapé. Fate cuocere a fiamma dolce fino ad ottenere un composto ben amalgamato.
Fate, quindi, riposare per una quindicina di minuti.
Aggiungete poi le uova, il rum (io avevo in casa il rum al cocco e ho usato quello), e un po’ di cannella. Fate cuocere nuovamente finché il composto non sarà denso.
Stendete, quindi, il tutto nella taglia in modo da avere una specie di torta bassa dello spessore di 1 centimetro circa.
Spolverizzate con le mandorle e fate cuocere in forno a 180° per 15 minuti. Per rendere la superficie dorata io ho cotto per altri 3-4 minuti usando solo il grill.

Sweet as a Cherry Week! – Muffin alle ciliegie

muffin cil 3_fil

Trrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr……….Rullo di tamburi!

Le ragazze di Io non mangio Simmenthal hanno l’onore ed il piacere di inaugurare la prima settimana a tema del Blog!
Benvenuti, quindi, alla prima “Sweet as a Cherry Week”!

Print

Per ogni giorno di questa settimana troverete un post relativo…alle ciliegie, ovviamente! E bando alle ciance, iniziamo subito con la ricetta dei Muffin alle ciliegie, un dessert o una merenda davvero deliziosa, delicata e leggera, pronta in poco tempo!

Speriamo l’iniziativa sia di vostro gradimento!…

Ah! Un consiglio…i noccioli delle ciliegie, non buttateli via…vi servirannno! 😉

Una dolce settimana a tutti!

Ingredienti (per circa 12 muffin)

1 uovo
100  gr di zucchero
60 gr di burro
210 ml di latte
210 gr di farina 00
un pizzico di sale
mezza bustina di lievito per dolci (8 gr)
una dozzina di ciliegie
mandorle a listarelle

In una ciotola, o con robot da cucina, sbattete l’uovo con lo zucchero e il burro fuso raffreddato.
Unite il latte, la farina, il sale e il lievito per dolci.
Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo privo di grumi.
Lavate le ciliegie , asciugatele e dividetele in quarti, privandole del nocciolo.
Unite all’ impasto le ciliegie, e con questo riempite gli stampini  per muffin per tre quarti della loro dimensione (io inserisco gli stampini  in una teglia per muffin, così da essere sicura che lo stampino non si lasci andare per il peso dell’ impasto e questo non debordi).
Decorate i muffin con le listarelle di mandorle e infornate a 180° per 25 minuti.

muffin cil 2_fil