Aiuto non ho uova in casa (di nuovo)!! – Muffin mele e cannella bis (senza uova, senza burro)

muffin mele cannella senza uova e burro_02

Quando si sta poco bene, fa piacere avere qualche attenzione in più, quindi, quando qualche gioro fa sono andata a trovare un cugino un po’ malmesso, beh, non ho potuto presentarmi a mani vuote…e non c’è nulla che scalda il cuore come un muffin ancora tiepido di forno!

Vi ricordate delle coccole mele e cannella che vi abbiamo proposto a inzio mese? piaciute? a noi si, oggi proponiamo una variante “light” (ma non troppo) del classico, quanto intramontabile, abbinamento mele/cannella!

Inutile dirvi che come per la torta cacao e banane, questo (riuscitissimo) esperimento nasce dall’assenza di uova in frigorifero, la ricetta originale, poi leggermente rivista, l’ho trovata qui, non vi nascondo che l’assenza di uova e burro si sente, ma decisamente non se ne avverte la mancanza!

 

Ingredienti per 12 muffin:

2 mele
180 g di zucchero
200 g di farina
250 g di latte
2 cucchiai di olio di semi di girasole
1 bustina di lievito per dolci
cannella a piacere
Tagliate le  mele a fettine sottili con una mandolina (o con un semplice pelapatate) e disponetele su un piano, leggermente sovrapposte tra loro in file da 5 o 6 fettine l’una.
Mescolate metà dello zucchero con la cannella (non siate avari di spezie! 😉 ) e cospargete le mele con la miscela ottenuta
A parte, mescolate il resto dello zucchero, una spolverata di cannella, l’olio, il latte, il lievito e la farina.
Versate l’impasto nei pirottini riempiendoli a metà.
Ora arrotolate ogni fila di fettine di mela cosparse di zucchero e cannella e mettete ogni “rosa” ottenuta in un pirottino spingendo bene fino in fondo in modo che l’impasto si distribuisca attorno ed al centro delle mele.
Infornate a 180ºC per 15 minuti circa.
Buon appetito!
Annunci

Bonus Track – Hully Gully e Cupcakes

red velvet cupcakes 200_01a

Se prima eravamo sole a ballare l’hully gully,

adesso siam 200 (+2) a ballare l’hully gully!

Grazie! Davvero grazie per essere in così tanti a seguire i nostri deliri, speriamo solo di tenervi buona compagnia… e che questa ricettina vi piaccia!

red velvet cupcakes 200_02

La ricetta viene da qui, con dosi leggermente arrotondate, ma noi, invece che 12 cupcakes “standard”, ne abbiamo fatti una trentina “mignon” (grazie come sempre a Isy per l’aiuto! 🙂 )… abbiamo anche deciso di non aggiungere il colorante rosso… comunque…

Ingredienti

Per i cupcakes

125 g di farina

1/4 di cucchiaino di lievito per dolci

un pizzico di sale

1 cucchiaio di cacao amaro

60 g di burro

150 g di zucchero

1 uovo

1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia

120 ml di yogurt magro

1/2 cucchiaio di aceto di vino bianco

1/2 cucchiaio di bicarbonato

Per la crema e la decorazione

250 g di Philadelphia o altro formaggio spalmabile

1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia

60 g di zucchero a velo

200 ml di panna fresca

un po’ di pasta di zucchero rossa per decorare

Preriscaldare il forno a 175°C.

In una ciotola mischiare farina, lievito, sale e cacao.

In un’altra ciotola, con uno sbattitore elettrico, montare il burro ed aggiungere lo zucchero continuando a frullare finchè il composto non risulterà morbido e spumoso. Aggiungere l’uovo ed incorporarlo, poi aggiungere l’estratto di vaniglia.

A questo punto aggiungere al composto spumoso alternativamente il mix di farina/lievito/cacao/sale e lo yogurt magro, avendo cura di iniziare e di finire con il composto a base di farina.

In una tazza mischiate rapidamente bicarbonato e aceto e, mentre “frizza”, aggiungete il composto all’impasto.

Rapidamente porzionate nei pirottini l’impasto ed infornate.

Stando alla ricetta dovrebbero servire 18/24 minuti… a noi, con il nostro vecchio forno, è servito qualche minuto in più.

Mentre i cupcakes si raffreddano montate in una ciotola il Philadelphia con la panna, lo zucchero a velo e l’estratto di vaniglia.

A cupcakes ben raffreddati guarnite con la crema e, se volete, con pasta di zucchero… Enjoy!

Sweet USA…Brownies macadamia e noci

brownies macadamia noci_01
Quando abbiamo tempo (e voglia) io e mia sorella, Isy, cuciniamo insieme, lei è molto brava nella preparazione dei dolci…quindi in un caldo sabato pomeriggio…Brownies!

La ricetta l’abbiamo presa dal libro “Make Bake Love” di Lilly Higgins, acquistato scontato su bookdepository, sito che mi sento di consigliarvi dato che le spese di spedizione sono sempre gratis ed offre una vasta selezione di libri, soprattutto inglesi e americani! (Si tratta ovviamente di un consiglio di carattere personale…Bookdepository non ci sponsorizza, ma se volesse farlo saremmo ben liete di avere libri gratis! 😉 )

Contrariamente alla torta al cacao amaro e banane, questi brownies sono esattamente come dovrebbero essere: burrosi, ciccolatosi ed ipercalorici… ma ogni tanto ci sta!

Ingredienti

120 g di noci pecan (da noi sostituite con un mix di macadamia e noci)
250 g di cioccolato fondente
250 g di burro
380 g di zucchero (la prossima volta diminuirò un po’ la dose per renderli meno dolci)
6 uova
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
150 g di farina setacciata

Preriscaldare il forno a 180°C.
Foderare una teglia rettangolare con carta forno.
Cospargere la base della teglia con la frutta secca ridotta grossolanamente a pezzi.
Sciogliere il cioccolato e il burro a bagnomaria, mescolare bene e togliere dal fuoco in modo che il composto si raffreddi un po’.
Sbattere le uova con lo zucchero con l’aiuto di una frusta elettrica per circa un minuto fino ad ottenere un composto omogeneo, aggiungere quindi la vaniglia. Incoporare il cioccolato nelle uova e mescolare bene, aggiungere quindi la farina.
Versare il composto nella teglia.
Infornare per 25/30 minuti (noi abbiamo dovuto aumentare i tempi di cottura).
Attenzione, non cuocere troppo: i Brownies continueranno la cottura anche tolti dal forno e l’interno deve risultare morbido ed umido.
Lasciar raffreddare e tagliare in quadrati.
Buon appetito!

Un’armata di cupcakes – Cupcakes di compleanno alla marmellata di more

cupcake paolo 33_04Neanche il tempo di rientrare e son “dovuta” correre al supermercato a comprare gli ingredienti per festeggiare! Siamo infatti rientrati sabato sera, e per mezzogiorno di domenica una piccola armata era pronta ad augurare buon compleanno al mio amore!

cupcake paolo 33_01

La ricetta l’ho trovata qui, ho un po’ aggiustato le dosi ed aggiunto i marshmallow decorativi, e il ripieno di marmellata…anche perchè non si trattava di una marmellata qualsiasi, ma della marmellata fatta in casa con le more del nostro giardino…perchè i lamponi non li abbiamo 😉

cupcake paolo 33_03

Ingredienti per 19 cupcakes (stando alla ricetta originale dovevano essere 18…io ho “imbarcato un clandestino” 😉 )

220 gr di burro a temperatura ambiente
4 uova
150 g zucchero di canna
1 flaconcino di aroma di vaniglia
6 cucchiai di marmellata di more per l’impasto+ almeno altrettanti per la guarnizione
260 g di farina con lievito
1 confezione di mini marshmallows per la guarnizione

Preriscaldate il forno a 175°C
In una ciotola amalgamate con una frusta elettrica tutti gli ingredienti ad esclusione della marmellata (e dei marshmallows, ovviamente).
Quando il composto sarà omogeneo aggiungete 3 cucchiai di marmellata e mescolate dolcemente con un cucchiaio.

Distribuite l’impasto nei pirottini, avendo cura di inserire a metà di ogni cupcake mezzo cucchiaino di marmellata.

Infornate per 20 minuti (con il mio vecchio forno sono serviti alcuni minuti in più) e lasciate raffreddare.
Quando le tortine saranno fredde cospargetele abbondantemente di marmellata ed “appiccicate” sopra i mini marshmallows!
Buon appetito

cupcake paolo 33_02

Aiuto non ho uova in casa!! Torta cacao amaro e banane senza uova

torta cacao banana_filigrana

L’altro giorno mi hanno avvisata che, inatteso, sarebbe arrivato un bimbo a farmi visita proprio intorno all’ora della merenda.

“Ottimo! faccio una tortina veloce!” mi dico.

Peccato che in casa non ci fosse neanche un uovo!

Quindi, tablet alla mano, ho cercato una ricetta che non richiedesse l’utilizzo di uova e, dato che quelle che ho trovato in rete contenevano ingredienti che non avevo in casa…beh…ho improvvisato questa torta dal gusto amaro del cacao e dolce della banana, così umida e morbida da poter essere mangiata con il cucchiaino!

Tra le altre cose questa torta non contiene burro (se escludiamo quello per imburrare la tortiera)…che ne pensate?

Ingredienti:
200 gr di farina
200 gr di zucchero di canna grezzo (io uso il mascobado…se non amate troppo il gusto amaro del cacao aumentate un po’ le dosi o usate zucchero raffinato, più dolce)
4 cucchiai colmi di cacao amaro
1 bustina di lievito per dolci
380 ml di latte
40 ml di olio di semi
1 cucchiaino di vanillina purissima
2 banane mature

In una ciotola unite farina, zucchero, cacao vanillina e lievito.
Aggiungete poi latte e olio mescolando in modo che il composto risulti omogeneo.
Versate l’impasto i una tortiera precedentemente imburrata ed infarinata.
Tagliate le banane a fette sottili e fattele affondare nell’impasto
Cuocete in forno preriscaldato a 175°C per 45 minuti

Il dolce lo porto io…Biscottini al cocco

Biscottini al cocco_filigrana

Un invito a cena a casa di amici all’ultimo minuto, e da brava amante della cucina ovviamente scatta la frase: “Tranquilli, il dolce lo porto io!”.
Sì, brava…ma il tempo di preparare una torta a 56 piani in perfetto stile “il boss delle torte” non ce l’ho. QUINDI?
Quindi, biscottini al cocco!
Un dolce dell’ultimo minuto, facile da preparare, e veloce da cuocere.

BISCOTTINI AL COCCO

150 gr di farina di cocco
50 gr di zucchero
25 gr di farina 00
2 uova

In una terrina sbattete le uova con lo zucchero. Aggiungete pian piano la farina di cocco e quella 00, finché gli ingredienti non si saranno ben amalgamati.
Formate delle palline con l’impasto ottenuto e posatele su una teglia da forno (io per comodità la fodero sempre con della carta da forno).
Cuocere in forno per 15 minuti a 180° gradi.

A questo punto, intanto che vi sarete vestite e truccate, i biscottini saranno già pronti.
Al momento del dessert sfoderate il vostro miglior sorriso e servite quei deliziosi biscottini a cui avete dedicato tutto il pomeriggio! 😉