And the winner is…

Siamo tornateeeeeee!

E ve lo diciamo per la seconda volta in poco tempo! Questa volta però lo diciamo un po’ a malincuore, visto che siamo tornate dalle VACANZE, e perciò abbiamo ripreso la nostra routine quotidiana!

Come promesso, eleggiamo il vincitore del miniconcorso che avevamo postato prima di partire e volatilizzarci per un paio di settimane di pieno relax… ehm ehm… di ricerche sul campo!

E quindi… luce soffusa in sala, please… occhio di bue (il faro, mica lale uova neh foodblogger?!) puntato sul palco, suspence…

And the winner is… CLAUDIA!!!

(scrosci di applausi!)

Ringraziamo di cuore la nostra follower Claudia che ha indovinato una delle due destinazioni ed è andata vicinissima ad indovinare anche la seconda!

Ebbene sì, ragazzi… le vostre due blogger questa volta hanno viaggiato contemporaneamente in luoghi totalmente diversi… Mauritius e Norvegia, di cui vi postiamo solo due foto, così da iniziare a farvi venire l’acquolina in bocca per i prossimi racconti!

2014-04-30 13.14.00

unnamed

Ringraziamo e facciamo i complimenti a Claudia per essere la vincitrice del nostro mini-concorso! (controlla la casella di posta… troverai un nostro messaggio, così che ci potrai far sapere dove spedirti i pensierini che abbiamo preso durante i nostri viaggi!)

 

 

Siamo Tornate!…Stiamo partendo!

Giardino dei Tarocchi - Grosseto 2005 (non è un indizio ;-) )

Giardino dei Tarocchi – Grosseto 2005 (…e, no, non è un indizio!)

…eh sì siamo sparite!

Da un giorno all’altro non ci siamo più fatte sentire, ma ci siamo e stiamo bene, solo, il lavoro si è fatto per  entrambe molto pressante (cosa di cui non ci lamentiamo di certo, visti i chiari di luna dell’ultimo periodo!), ragione per la quale, da qui in avanti cercheremo di postare, ma non potremo garantire la regolarità di alcuni mesi fa.

…comunque dicevamo: siamo tornate…e stiamo partendo! Già, perché dopo un periodo molto intenso di lavoro, quello che ci serve è qualche giorno di ferie (o ricerca sul campo per il blog che dir si voglia 😉 )

Dove andremo?…qui vi volevamo!…abbiamo pensato ad un piccolo giochino per festeggiare il risveglio del blog con tanto di (piccolo) premio per il/la vincitore/trice!!

Regole del gioco:

– lo scopo del gioco è quello di indovinare quali sono le mete dei nostri imminenti viaggi
– per partecipare devi seguire il nostro blog (tramite il tuo o via mail)
– le risposte al quesito possono essere scritte qui sotto (commentando questo articolo) o via mail (iononmangiosimmenthal(chiocciola)gmail.com)
– il premio verrà assegnato ad una sola persona: la prima che indovinerà le destinazioni dei nostri viaggi o chi, a nostro insindacabile giudizio, si sarà maggiormente avvicinato o avrà dato le risposte migliori
– in palio ci sono due pensierini che acquisteremo durante i nostri prossimi viaggi
– il/la vincitore/trice verrà proclamato/a al nostro rientro, indicativamente entro la metà di maggio

Ed ecco gli indizi:

– partiremo separate
– prenderemo direzioni quasi opposte
– se volessimo trovarci a metà strada ci incontreremmo in Turchia
– se volassimo da un punto all’altro per berci un tè (caldo o freddo) insieme, impiegheremmo 19.40h di aereo (ammesso e non concesso il fatto di trovare un volo diretto)
– una di noi viaggerà sul mare, l’altra circondata dal mare
– entrambe partiremo con gli occhiali da sole nel bagaglio
– una di noi probabilmente si immergerà, l’altra potrebbe ma probabilmente sarebbe considerata folle se lo facesse
– vedremo cieli diversi

Saremo in Italia ancora per qualche giorno, durante il quale potremo rispondere ad eventuali dubbi
Speriamo che questa nostra proposta vi piaccia…buon divertimento e buon viaggio!

Premi premi premi

versitle-blogger-1image20

Ultimamente abbiamo ricevuto diverse nominatione per “premi”, per lo più per il “Versatile blogger award”, in un caso anche per il “Liebster award”, sebbene non ci siano ben chiari i motivi del proliferare di tanti premi che a volte prendono più la forma di catene di Sant’Antonio, crediamo che sia davvero bello che delle persone abbiano pensato a noi come a qualcuno da premiare!

Le nomination sono arrivate (in ordine sperso) da queste blogger, tutte davvero valide, i cui blog vi consigliamo di visitare!

A loro va il nostro immenso GRAZIE per aver pensato a noi! 🙂

Enrica di Coccolatime

Barbara di Son nata Paperoga

Silva di Silva Avanzi Rigobello

Carola di La mora in cucina

Astrid di Dolce amara deliziosa

Francesca di Ricette pensieri e idiozie

Daniela di Zuccherando

La parte più carina del premio è quella dove veniamo invitate a svelare 7 cose di noi…dato che siamo in due e che abbiamo ricevuto diverse nomination…beh di cose ve ne diciamo 14…7 a testa 😉

1- ho due gatti (o forse qualcuno in più, se ci penso meglio)

2- non ho mai visitato Roma (vergognoso, vero?)

3- odio fare le valigie, mi assalgono brutti pensieri…ovviamente questa cosa non è mai riuscita a fermarmi

4- adoro i mercatini delle pulci

5- sono designer

6- prima di scoprire il mondo sommerso, non amavo andare al mare

7- i miei cibi preferiti sono la pizza ed i samosas

8- ho trovato la metà della mia anima dieci anni fa e da poco più di due non le ho lasciato via di scampo

9- amo ridere e soprattutto sorridere

10- mi piacciono i fiori e le piante, ma ho talmente poco il pollice verde che a momenti mi muoiono anche quelle finte

11- parlo cinque lingue, ma ne vorrei imparare almeno altre cinque

12- non mi capacito di come l’uomo sia riuscito ad andare sulla luna, ma non abbia ancora inventato i vestiti auto-stiranti

13- lavoro in università come progettista di progetti di ricerca europei ed extra-europei

14- sono stata una AFS student

Per l’occasione abbiamo pensato di premiare  dei nuovi amici… ecco i loro blog:

http://mariacristinaskitchenparma.wordpress.com/

http://lecrayonrouge.wordpress.com/

http://generazioniincucina.wordpress.com/

http://zenzeroycannella.wordpress.com/

http://malaikatravel.wordpress.com/

http://bucciadiarancia.wordpress.com/

http://mondodelizioso.wordpress.com/

http://abuonintenditor.wordpress.com/

http://thelittlepots.wordpress.com/

http://bimboa.wordpress.com/

http://rcavallaretto1.wordpress.com/

http://golosiamoci.com/

http://dallaltrapartedellacattedra.wordpress.com/

http://giammapucia.wordpress.com/

http://suduepiedimilano.wordpress.com

 

Ed ecco le regole per i premiati:

  • Incolla il logo “The Versatile Blogger Award” sul tuo blog;
  • Ringrazia la blogger che ti ha nominato tra i vincitori;
  • Decreta i tuoi 15 blog preferiti;
  • Inserisci nel tuo articolo i link dei tuoi 15 nominati;
  • Comunica la vittoria ai tuoi 15 nominati;
  • Scrivi 7 tue caratteristiche personali.

Il futuro…e traguardi raggiunti

Sarnico (BG) - primavera 2012

Sarnico (BG) – primavera 2012

Oggi la mia compagna di avventure, la mia amica da molti anni, nonchè sorella di blog, ha raggiunto un importante obiettivo!

Complimenti cucciola, te lo sei davvero meritato! Che il futuro possa avverare tutti i tuoi desideri!

Sweet as a Cherry Week! – Ecco come usare i noccioli di ciliegia che avete conservato!

cuscinetto noccioli ciliegie_01

Ora patiamo per questo susseguirsi di anticicloni africani, ma quando sarà inverno vorremo tanto poter aprire un barattolo e trovarci dentro, come per magia, il tepore del sole estivo sulla pelle! Non possiamo (ancora) far magie, ma possiamo conservare un po’ del caldo dell’estate per le lunghe e fredde serate invernali con un comodissimo cuscinetto riempito di semi di ciliegia!

Print

Per prima cosa fate una bella scorpacciata di ciliegie (questa è la parte più divertente!) e raccogliete i noccioli.

Fate bollire i noccioli per qualche minuto in acqua, questa operazione faciliterà la rimozione della polpa residua.

Strofinate abbondantemente i noccioli in modo da pulirli al meglio e metteteli al sole per quanti più giorni vi sia possibile, in modo che si secchino per bene evitando la formazione di muffe.

Procuratevi un pezzo di cotone morbido (nel mio caso ho deciso di riciclare una maglietta, purtroppo, rovinata) e decidete le dimensioni del cuscinetto, che non dovrà essere troppo grande nè troppo piccolo (io ho fatto un quadrato 20×20 cm, comprensivo di orli).

Posizionate il tessuto bello contro bello e cucite tutti i lati, avendo cura di lasciare una piccola apertura in modo da poter riempire il cuscino.

Rovesciate il cuscino in modo che gli orli rimangano all’interno.

A questo punto dovrete solo versare i noccioli ben essiccati nel cuscino e chiudere con qualche punto a mano l’apertura.

Qualcuno aggiunge ai noccioli della lavanda, ma io non ne amo l’aroma, quindi ho preferito evitare.

Quando sarà inverno non dovrete far altro che prendere il vostro cuscinetto, inumidirlo leggermente (basta sfregarlo con le mani bagnate) e metterlo in microonde per circa un minuto, in questo modo l’estate sembrerà più vicina!

cuscinetto noccioli ciliegie_02

La carica dei 100+2

Sarnico Busker Festival - 2012

Sarnico Busker Festival – 2012

100? 100??? Ma siamo sicure, proprio 100????? Eh già…da oggi siamo 100! Anzi, con noi 102!

Mai avremmo pensato, nel momento in cui abbiamo deciso di aprire il blog, tra un boccone e l’altro di pizza, che 100 persone avrebbero apprezzato ciò che, tra una risata e l’altra, scriviamo al punto da iscriversi e leggerci regolarmente!

GRAZIE davvero di cuore a tutti voi!

La foto qui sopra è stata scattata al Busker Festival di Sarnico dello scorso anno: il festival degli artisti di strada che colora le vie di questo paesello per 4 giorni (quest’anno dall’1 al 4 agosto).

Noi come tutti gli anni saremo lì con macchina fotografica alla mano…che fate? Ci vediamo là?

Chi viaggia fa colpo?

COMPOSIT CHI VIAGGIA FA COLPO-01

Da designer viaggiatrice ogni volta che ascolto alla radio o vedo in tv la pubblicità di un noto sito di prenotazioni online che recita “Chi viaggia fa colpo”, sorrido e penso a quanto questa campagna pubblicitaria sia indovinata, diversa dalle altre (ed anche low budget dato che invece di mega-riprese in posti esotici son bastate riprese in interni!).

In questi giorni, date le riorganizzazioni interne in atto nell’azienda per la quale lavoro, sono stata sottoposta a diversi colloqui individuali ed a riunioni conoscitive di gruppo (…e non è ancora finita!).

Proprio parlando del mio ultimo colloquio con una collega, questa mi ha detto “eh, il mio colloquio non è stato esattamente così…tu in queste situazioni hai sempre uno sprint in più”.
Sul momento non ci ho pensato molto, poi, in macchina tornando verso casa, ho ripensato alle sue parole ed ho pensato al mio colloquio, a quel che ho detto ed a quel che ha detto il mio interlocutore. La conversazione non è rimasta fissa sul solo argomento lavoro, ma è entrata un po’ più nel personale (per quanto personale possa essere un rapporto lavorativo, ovvio), chi era di fronte a me, freddo nei colloqui con le mie colleghe, mi ha rivelato dettagli della sua vita, la sua età, dove ha vissuto, la data di nascita, il luogo dove viveva una sua ex…perché con me?

A questo punto nella mia testa è passata, come una pubblicità, la frase “Chi viaggia fa colpo”, ma, veramente chi viaggia fa colpo? E, se sì, perché?
Al momento mi son risposta in tre modi alle mie numerose domande:
– I miei colloqui sono differenti perché ho una fortuna sfacciata

– I miei colloqui sono differenti perchè intendono “farmi fuori” subito, quindi non hanno freni

– I miei colloqui sono differenti perché qualcosa dei miei viaggi e dei percorsi che ho compiuto trapela dal mio modo di parlare e di atteggiarmi, la mia mente è aperta e piena di sogni, colori, sapori. Quindi chi viaggia ha più possibilità di fare colpo!
Ovviamente una quarta opzione è che, semplicemente sono pazza 😉
Voi che pensate…chi viaggia fa colpo?