Tra passato e futuro…Valencia in un sorso

valencia_2013_10

Con estremo ritardo, continuiamo con i brevi racconti, fatti soprattutto di immagini, delle città visitate durante la mia crociera estiva, dopo Marsiglia e Barcellona, a dirla tutta, spetterebbe a Majorca…ma data la richiesta di Alice, anticipiamo l’ultima tappa del viaggio: Valencia!

Valencia mi è piaciuta davvero tantissimo, devo trovare il tempo di tornarci perchè davvero il tempo è stato troppo poco!

Innanzitutto, anche se siete crocieristi,  è davvero difficile farsi spennare come polli (ma c’è qualcuno che ci riesce!): all’uscita del porto marittimo ci sono delle hostess che indicano la vicina fermata dell’autobus e, sempre loro, potranno fornirvi una piccola cartina turistica e tutte le informazioni delle quali avrete bisogno.

valencia_2013_36

Come prima cosa abbiamo fatto quattro passi fino al mercato coperto (devo proprio dirvelo o lo avete già capito che adoro i mercati?), davvero fantastico sia nella struttura di inzio ‘900, che per la varietà di prodotti proposti! Valore aggiunto da non sottovalutare, non è straripante di gente, quindi avrete modo di esaminare ogni angolo e di scambiare quattro parole con i proprietari dei negozi.

valencia_2013_25

valencia_2013_27

valencia_2013_33

valencia_2013_28

valencia_2013_30

valencia_2013_34

Se pensate di portare a casa un souvenir gastronomico, vi consiglio di evitare il mix di spezie per paella: è costituito per lo più da colorante rosso, puntate piuttosto sul pimenton dulce di prima qualità (ottimo, mi dicono, per la preparazione della pella valenciana); se cercate qualcosa di ancor più particolare, vi suggerisco il pimenton de la Vera: deliziosa paprika dolce affumicata, davvero ottima per insaporire qualsiasi tipo di piatto!

valencia_2013_35

valencia_2013_26

valencia_2013_32

valencia_2013_31

Dopo il mercato abbiamo visitato la vicina Lonja de la Seda, patrimonio Unesco. Si tratta di uno splendido edificio costruito nel 1400 come mercato della seta, i suoi dettagli gotici e i suoi soffitti decorati lasciano senza fiato!

valencia_2013_17

valencia_2013_21

valencia_2013_16

valencia_2013_22

valencia_2013_23

valencia_2013_14

valencia_2013_20

valencia_2013_19

valencia_2013_18

valencia_2013_15

Purtroppo il tempo è tiranno, quindi, dopo aver fatto quattro passi in centro cercando un autobus, ci siamo spostati a “La Ciudad de las Artes y las Ciencias”.

valencia_2013_12

valencia_2013_13

valencia_2013_11

valencia_2013_24

Tutta l’area museale è stupefacente, di un bianco accecante e così bella e futuristica da non sembrar vera!

valencia_2013_09

valencia_2013_08

valencia_2013_07

valencia_2013_03

valencia_2013_06

valencia_2013_05

valencia_2013_01

Abbiamo visitato prima il padiglione delle scienze (in verità più interessante e divertente per chi ha bimbi a seguito, credo, ma comunque interessante e divertente), ed in seguito il bellissimo oceanario ricco di specie, colori e, soprattutto, volto all’educazione ambientale dei visitatori con ampi pannelli didattici adatti anche ai più piccoli!

valencia_2013_02

Se intendete visitare il complesso progettato da Calatrava, mi sento di consigliare l’acquisto dei biglietti online: si risparmia qualche euro, nonchè il tempo speso in fila alle casse!

Buon viaggio a chi la visiterà! 🙂

16 pensieri su “Tra passato e futuro…Valencia in un sorso

  1. Valencia ci attira e non poco, confesso però che a noi attira tutto in genere 🙂 e prima o poi ci decideremo …. molto belle come al solito le foto.

    • Eh vi capisco…anche io alla fine appena vedo due fotografie o un documentario su una città o una zona del mondo alla quale non avrei mai pensato…mi innamoro e spero di poterci andare!…ragione per cui mi è stata quasi vietata la visione di “Alle falde del Kilimangiaro”…troppi spunti 😉
      Grazie come sempre di essere passati! 🙂

  2. Ho visitato diverse città della Spagna ma questa mi manca…le foto sono come sempre bellissime e fanno venire una gran voglia di partire!!! Mi sembra che ci siamo anche collegamenti low-cost ora per Valencia…

    Bacioni e buon inizio settimana!
    Silvia

  3. Sono stata a Valencia qualche anno fa e anche a me è piaciuta molto. L’ho trovata una città frizzante, in piena espansione e il complesso museale Calatrava è stupefacente!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...