No, il forno non lo accendo – Carpaccio di zucchine e pinoli

carpaccio di zucchine_fil

Non so voi, ma io col caldo di questi giorni, non solo non ho assolutamente voglia di accendere il forno, ma nemmeno i fornelli! E perciò cerco di ingegnarmi e trovare qualche idea brillante per il pranzo o la cena, cercando di evitare di arrivare alla classica insalata caprese (che adoro, sia ben chiaro! soprattutto col basilico fresco!).

Vi suggerisco, quindi, di provare questa ricetta…fresca, veloce e buona da morire! 😉

Ingredienti

3 zucchine

50 gr di pinoli

parmigiano q.b.

olio EVO

succo di un limone

sale

pepe

Tagliate a rondelle molto sottili le zucchine aiutandovi con una mandolina.

In un pentolino antiaderente tostate i pinoli.

Nel frattempo preparate una citronette con il succo di un limone, l’olio, il sale e il pepe. Calibrate gli ingredienti in base al vostro gusto (personalmente a me piace mettere poco sale e una buona quantità di pepe, e soprattutto che il limone si senta parecchio, in modo che il piatto abbia un sapore più fresco) e aggiungetevi i pinoli tostati.

Disponete su di un piatto le zucchine, cospargetele con un po’ di parmigiano e altro parmigiano in scaglie, e insaporite, infine, con la citronette.

Annunci

24 pensieri su “No, il forno non lo accendo – Carpaccio di zucchine e pinoli

  1. buonissime e freschissime…sai che le faccio anche io così qualche volta solo che le taglio a fiammifero!
    mi piace un sacco l’accostamento con i pinoli che mangerei in qualsiasi piatto

    ciao
    Silvia

    • È davvero facile!provala!
      Se guardi un po’ il blog troverai che la maggior parte delle ricette sono facili e veloci… rifuggo dalle ricette con mille ingredienti mille passaggi! 😉
      Malaika… il nome in swahili se non sbaglio significa “angelo”:-), qualche legame col Kenya?

      • Eh sì, ho vissuto in Kenya qualche anno e ho trovato l’amore…con il quale abbiamo una splendida bimba! 😉 Assolutamente frugherò tra tutte le ricette perché io in cucina ho moltissimo da imparare!!!!

      • Ma che meraviglia! Il Kenya è un Paese stupendo…ci sono stata per un pochino, quando lavoravo per una ONG e seguivo un progetto sulla malaria.
        Mi sa che farò un po’ di giri sul tuo blog, così magari potrò rivedere qualche immagine familiare! 😉
        Un abbraccio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...