“La pasta del liceo”: fusilli alla ricotta

wpid-pasta-ricotta

Questa ricetta l’ho nel cuore sin da quando ero bambina, ma se dovessi definirla, la chiamerei “la pasta del liceo”. Quando penso a questa ricetta, infatti, non posso fare altro che ricordarmi di quando tornavo a casa da scuola alle tre e un quarto del pomeriggio (sì, quando gli altri facevano merenda, io dovevo ancora pranzare! O.o) e la mia mamma mi preparava questa buonissima pasta, così delicata e deliziosa, che bastava solo sentirne il profumo per considerarmi ripagata da tutte le fatiche e le stanchezze della mattinata.

Ce l’avete anche voi una ricetta che vi faceva tornare il sorriso quando tornavate a casa da scuola?

FUSILLI ALLA RICOTTA CON MENTA E NOCI (per due persone)

160 gr di fusilli
150 gr di ricotta
6-7 noci a pezzetti
menta

In una terrina amalgamate la ricotta (vi consiglio di averla a temperatura ambiente, in modo che sia più morbida, e quindi più facile da lavorare), le noci tagliate a pezzetti e un po’ di menta essiccata sbriciolata.
Cuocere i fusilli normalmente, e una volta cotti e scolati, condirli con il composto preparato in precedenza.

Un piatto veloce, leggero e gustoso…buon appetito!

Annunci

17 pensieri su ““La pasta del liceo”: fusilli alla ricotta

  1. Ciao ragazze, buonissima ricetta.
    Anch’io ho il ricordo del mio piatto del liceo, melanzane e zucchine impanate. Quando arrivavo a casa e sentivo l’odore del fritto voleva dire che era venuta a trovarci mia nonna, quanto mi manca!!!
    La ricetta:
    1 melanzana
    1 zucchina
    Mozzarella, quella asciutta
    1-2 uova
    Pane grattato
    Farina
    Olio x friggere
    Tagliate le melanzane a fette finissime, nella loro lunghezza ( se volete fatele fare l’acqua ), così anche le zucchine.
    Fate la stessa cosa con la mozzarella, dovrà essere veramente fine.
    Formate dei tramezzini dove l’imbottitura sarà la mozzarella che sembrerà quella in carrozza.
    Passate prima nella farina, poi nell’uovo e poi nel pane grattato, buttate nell’olio bollente fino a completa doratura.
    Sono buonissime!
    Ciao

  2. mmm la mia ricetta del liceo? Premetto che sono ancora al liceo, in quarto,forse un risotto spinaci e parmigiano! Il risotto in generale mi rigenera, mi fa sentire amata, fuori da quell’ambiente torrido che la scuola e i professori molte volte mi lasciano addosso.

  3. Grazi per il mi piace al mio articolo 🙂

    avete provato a mettere nella ricotta un pò di noce moscata? E’ il segreto (non so quanto segreto) di mia mamma, ma esalta incredibilmente il sapore. Io poi ci aggiungo un pò di pepe e il parmigiano. Buona buona!

    • Ciao! Io spesso aggiungo un po’ di cannella…la trovo un po’ più dolce della noce moscata e la preferisco abbinata al gusto delicato della ricotta. Proverò ad aggiungere un po’ di pepe la prossima volta! Grazie per il consiglio!;-) A presto!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...